86

Vacuum Cellulite: recensione del nuovo massaggiatore sottovuoto anticellulite

Quando si parla di cura del corpo le donne sono decisamente in prima linea rispetto agli uomini. Per loro natura, gli uomini tendono a tralasciare diversi dettagli del proprio aspetto fisico, che sia per una personale noncuranza maschile o, più semplicemente, per un interesse minore a prendersi cura del proprio corpo.

Ma questo non significa che l’uomo non si prenda cura di sé, anzi: significa solamente che le donne sono molto più attente al dettaglio da un punto di vista estetico. Basti pensare all’immenso e variegato mondo della cosmetica dedicato alle donne e presentante prodotti e metodi per mantenere il proprio corpo sempre al top.

La cura del corpo, però, non passa più solamente dalla cosmetica e a testimonianza di ciò, negli anni si sono sviluppati nuovi metodi per prendersi cura di sé: metodi che vanno oltre il semplice utilizzo di creme anticellulite e unguenti miracolosi, e che vanno sempre più a braccetto con la tecnologia.

Un esempio è dato da Vacuum Cellulite, macchinario in grado di contrastare l’insorgere della cellulite tramite l’azione massaggiante. Grazie al progresso della tecnologia, al giorno d’oggi è possibile ricorrere all’impiego di macchinari per svolgere tutta una serie di operazioni che un tempo erano demandate al semplice utilizzo dei già citati cosmetici o all’ausilio di costosi professionisti del settore. Analizziamo più nello specifico le caratteristiche e il funzionamento di Vacuum Cellulite.

 

Recensione di Vacuum Cellulite massaggiatore sottovuoto

Vacuum Cellulite massaggiatoreVacuum Cellulite, macchinario massaggiatore anticellulite, si presenta con un design semplice e accattivante. Caratteristica principale della struttura è la grande ergonomia e l’eccezionale portabilità, resa tale dalla presenza di un’impugnatura facilitata e in grado di garantire la massima comodità durante l’utilizzo dello strumento.

La particolarità di Vacuum Cellulite è proprio quella di rendere semplificato l’uso del macchinario grazie alla forma dello stesso, del tutto simile ad una sorta di ventilatore portatile. Sull’impugnatura è presente una ghiera con i pulsanti di accensione per azionare il movimento massaggiante. In questo modo tali pulsanti saranno sempre a portata di mano durante l’utilizzo di Vacuum Cellulite, in modo tale da poterne regolare l’andamento in maniera incredibilmente rapida.

Poco sopra l’impugnatura è presente il motore del macchinario, ricoperto dal telaio esterno dell’oggetto. Il telaio di Vacuum Cellulite è realizzato in plastica dura colorata in bianco, ad eccezione della pulsantiera grigia. È proprio nei pressi del motore dell’oggetto che è collocata la componente esterna destinata alla reale funzione massaggiante del macchinario: sulla sommità di Vacuum Cellulite, infatti, si trova la ventosa, la quale svolge funzioni diverse necessarie a contrastare l’insorgere della cellulite.

La “ventosa” in questione è in grado di eseguire azioni e movimenti a seconda del risultato che si vuole ottenere, in modo tale da avere una scelta più ampia delle opzioni rese disponibili da Vacuum Cellulite. Vediamo quindi quali sono le funzioni che il macchinario supporta per contrastare ed eliminare la cellulite.

Opinioni su Vacuum Cellulite e funzionalità

Vacuum Cellulite opinioniIl design minimalista di Vacuum Cellulite potrebbe ingannare alla vista: com’è possibile che un macchinario apparentemente semplice possa svolgere funzioni anche piuttosto complesse per raggiungere risultati che creme e unguenti non potrebbero raggiungere? In realtà dietro le forme essenziali di Vacuum Cellulite vi è un attento studio dei materiali e dell’ergonomia di uno strumento che, per sua natura, deve soddisfare le esigenze diverse del pubblico femminile.

In questo Vacuum Cellulite riesce in pieno, e per farlo il macchinario anticellulite sottovuoto dispone di tre modalità differenti con cui raggiungere gli obiettivi prefissati. La prima modalità è la cosiddetta vuoto terapia, la quale permette, attraverso una sorta di aspirazione, di creare un vero e proprio vuoto all’interno della ventosa, una volta che questa sarà stata attaccata alla zona della pelle interessata dalla presenza della cellulite.

Mediante la creazione del vuoto, infatti, la cellulite verrà lentamente eliminata dopo una serie di applicazioni della ventola stessa, lasciando spazio ad una morbidezza recuperata nelle aree in questione. La seconda modalità è quella dei semplici massaggi, che garantiscono un maggior rilassamento delle zone caratterizzate dalla presenza della cellulite e, di conseguenza, favoriscono la distenzione della pelle.

La terza modalità offerta da Vacuum Cellulite è la cosiddetta terapia di luce rossa, la quale garantisce il miglioramento delle condizioni dei tessuti dell’epidermide a fronte di un più alto apporto tecnologico.
Le tre funzioni supportate da Vacuum Cellulite concorrono tutte insieme a rendere il corpo più tonico e rilassato, mettendo la pelle in condizione di eliminare gli strati di cellulite che conferiscono al fisico un aspetto antiestetico.

Vacuum Cellulite può fare questo e molto altro. Passandolo sulle gambe quasi come un semplice aspirapolvere sarà possibile assistere ai primi risultati positivi, favorendo il drenaggio dei liquidi all’interno del corpo e ristabilendo la corretta circolazione degli stessi nei tessuti. Ciò avviene in quanto la pelle passa all’interno del rullo, la quale viene trattata dal macchinario in modo tale da risultare più elastica già al termine del primo trattamento. Insomma, non resta che bandire l’utilizzo di creme miracolose e convertirsi all’utilizzo di Vacuum Cellulite.

Show Comments

No Responses Yet

Leave a Reply